Una “balade” teatrale alla scoperta di leggende, intrighi e gossip settecenteschi

Quest'anno il teatro e lo spettacolo in generale hanno vissuto un anno maledetto. Ma dopo il buio del Covid è rispuntato il sole. E così per uscire da una palude creativa durata anche troppo, Falaise, cittadina della Bassa Normandia ricca di arte e storia (ci è nato Guglielmo il Conquistatore, tanto per dire...), ha deciso … Leggi tutto Una “balade” teatrale alla scoperta di leggende, intrighi e gossip settecenteschi

Mano nella mano con Proust per scoprire la Belle Epoque

Vuoi immergerti nel mondo di Marcel Proust e della Belle Epoque? Basta andare a Cabourg, alla Villa du Temps Retrouvé. Un museo molto speciale per tornare indietro nel tempo e vivere per un attimo le atmosfere uniche di questo periodo storico-sociale-artistico-tecnologico-politico nato in Francia alla fine dell'Ottocento. A differenza di ciò che immaginavo, La Villa … Leggi tutto Mano nella mano con Proust per scoprire la Belle Epoque

Andar per funghi: missione fallita (ma che bellezza)

La Forêt de Gouffern Andar per funghi: mai fatto in vita mia. Poi ho conosciuto Claire. Per lei i funghi non hanno segreti. Li sa trovare, riconoscere e cucinare come nessun altro. Appena può lei va per funghi. Prende e parte con il suo cestino per rastrellare boschi e foreste. L'altro giorno, subito dopo pranzo, … Leggi tutto Andar per funghi: missione fallita (ma che bellezza)

Vide grenier: passione sfrenata

Mobili d'epoca, tessuti introvabili, oggetti insoliti, quadri, libri, argenteria, bijoux, piatti e bicchieri particolari, vecchi vinili, orologi, cartoline... Qui in Normandia puoi trovare di tutto. I vide grenier sono una tradizione di questa regione francese, molti villaggi li organizzano regolarmente dando la possibilità di unire l'utile al dilettevole. Eh sì perché andando per bancarelle puoi … Leggi tutto Vide grenier: passione sfrenata

Andare a zonzo con la mia “bagnole”

Amo andare a zonzo per le stradine di campagna con la mia bagnole rossa che ha più di 20 anni, fermandomi ogni tanto per scattare una foto. La mia bagnole, Charlotte Lo faccio per memorizzare i paesaggi, le luci, i colori, gli odori, la bellezza di questa terra. C'è l'imbarazzo della scelta. Ovunque vai trovi … Leggi tutto Andare a zonzo con la mia “bagnole”

Les Méandres de l’Orne, immersione nella bellezza della natura

Sono tornata in Normandia. Finalmente. Il terzo lockdown dall'inizio della pandemia è un duro colpo per le relazioni umane. Ma per fortuna a compensare questo vuoto arriva la dirompente bellezza della natura. Je suis enfin rentrée en Normandie. Ce n'est pas facile à gérer le troisième confinement. En revanche, la beauté bouleversante de la nature … Leggi tutto Les Méandres de l’Orne, immersione nella bellezza della natura

La mia (sana) pazzia

Siamo tutti costretti, per rendere sopportabile la realtà, a coltivare in noi qualche piccola pazzia.Marcel Proust Nous sommes tous obligés, pour rendre la réalité supportable, de cultiver une petite folie en nous-mêmes.Marcel Proust La Normandia è la mia pazzia. Una pazzia sana. La volontà di trovare la bellezza ovunque, forse è questo che mi ha … Leggi tutto La mia (sana) pazzia

Notre-Dame: dalla Normandia mille alberi per ricostruirla

Vedere le drammatiche immagini di Notre-Dame in fiamme è stato uno choc a livello internazionale. La Cattedrale, capolavoro gotico e patrimonio dell'Unesco, rimasta miracolosamente illesa nonostante due guerre mondiali, è stata devastata da un incendio il 15 aprile 2019. Una profonda ferita per Parigi e per la cristianità intera. Notre Dame in fiamme Scartati i … Leggi tutto Notre-Dame: dalla Normandia mille alberi per ricostruirla

Dai merletti di Alençon al Carnevale di Granville: le sette meraviglie normanne riconosciute dall’Unesco

I preziosi merletti di Alençon e il Carnevale di Granville: sono solo due dei sette gioielli normanni considerati dall'Unesco patrimonio mondiale dell'umanità. Nel 2003 è stata firmata una convenzione per salvaguardare il patrimonio culturale immateriale. Come dire: l'eccezionalità a livello globale non riguarda solo luoghi culturali e naturali, ma anche le tradizioni orali, le arti … Leggi tutto Dai merletti di Alençon al Carnevale di Granville: le sette meraviglie normanne riconosciute dall’Unesco

A 24 ore dalla rentrée, ho già nostalgia della mia Normandia

Lo so, non mi dovrei lamentare. Vivo a Roma, una delle città più belle del mondo. Ma a 24 ore dal mio rientro dalla Normandia già mi manca tutto di quella terra. Il silenzio, il vento tra i rami dei pioppi che costeggiano il fiume Orne, la luce che cambia continuamente, il passaggio delle nuvole … Leggi tutto A 24 ore dalla rentrée, ho già nostalgia della mia Normandia

Saint-Céneri-le-Gérei, un monaco italiano all’origine di uno dei villaggi più belli di Francia

Saint-Céneri-le-Gérei è uno dei più bei villaggi della Francia. Ne avevo sentito parlare ma non ero mai riuscita a visitarlo. Per fortuna pochi giorni fa la mia amica Aurélie mi ha proposto di scoprire questo gioiello immerso nella campagna normanna e... voilà. Ne valeva veramente la pena! Non molti lo sanno, e con Aurélie lo … Leggi tutto Saint-Céneri-le-Gérei, un monaco italiano all’origine di uno dei villaggi più belli di Francia

Sapore di mare e cinema a Villerville

Se ami il cinema non puoi non fare un salto a Villerville, nel Calvados. Questo delizioso villaggio di pescatori abitato da 700 anime è diventato famoso grazie a un film, Un Singe en Hiver, e ai suoi due indimenticabili protagonisti: Jean Gabin e Jean Paul Belmondo. Tratto dall'omonimo romanzo di Antoine Blondin, Un Singe en … Leggi tutto Sapore di mare e cinema a Villerville

5 cose che farò dopo il lockdown

Il lockdown non mi pesa più di tanto. La mia vita sociale a Roma è sempre stata molto "minimal". Ma c'è una cosa che non sopporto: non sapere quando potrò tornare in Normandia. Da quando ho casa lì, la prima cosa che faccio appena torno a Roma è prenotare il viaggio successivo. Sapere di avere … Leggi tutto 5 cose che farò dopo il lockdown

Oh che bel castello…..

Il Castello di Carrouges Avevo sentito spesso parlare del Castello di Carrouges, uno dei manieri più affascinanti della Normandia. Così, dopo aver cercato su Google Maps e scoperto che distava solo 25 minuti in macchina, sono salita sulla mia bagnole rossa insieme a mio figlio Leo e siamo partiti. Leo nella mia bagnole rossa Dopo … Leggi tutto Oh che bel castello…..

Il mio D-Day

Ciao a tutti. Questo è il primo post del mio nuovo blog, dedicato a una terra che ha rubato il mio cuore: la Normandia. Ma partiamo dall'inizio. La finestra della mia casetta sui fiume Ognuno ha, più o meno, il suo D Day. Il mio è il 17 febbraio 2015. Quel giorno ho preso una … Leggi tutto Il mio D-Day